marco squicciarini

  • Dentista per Bambini a Roma Centro

    Il nostro studio medico dentistico tra le varie specialità si avvale di medici odontoiatri specializzati per le cure pedodontiche, e di ortodonzia pediatrica; parliamo di specializzazioni e master specifici post-laurea, e anni di praticantato effettuato dai nostri specialisti che hanno maturato una esperienza fuori dall'ordinario e incentrata sulla figura pediatrica.
    Curare denti decidui (denti cosidetti da latte), progettare ed eseguire l'ortodonzia (fissa o mobile) su un bambino in crescita, le malocclusioni dell'eta evolutiva, sono una branca a parte che da sempre trattiamo con grande attenzione e professionalità.
    Per maggiori informazioni e per prendere un appuntamento....(LEGGI TUTTO CLICCANDO SUL TITOLO)

  • Nel nostro studio utilizziamo guanti al "Nitrile" anallergici

     

     

    Negli ultimi anni si è riscontrato un aumento delle allergie e delle persone che, entrando in contatto con "allergeni", ovvero componenti che possono scatenare reazioni immuno-mediate si espongono alla possibilità sempre più frequente di allergie.
    Come noto, l’allergia al lattice può manifestarsi in un soggetto in forma di "rash cutaneo" dove entra in contatto, come rinite allergica o attraverso manifestazioni anche più gravi: la più grave conosciuta come "shock anafilattico".
    Lo "shock anafilattico" è in alcuni casi può essere anche mortale.
    Il lattice è frequentemente coinvolto nel meccanismo delle allergie crociate: nella fattispecie, diversi vegetali contengono proteine simili a quelle del lattice. Questo può creare improvvise reazioni indesiderate e che di certo, vorremmo evitare proprio a maggior tutela della salute e delle sicurezza nel nostro studio pensando ai nostri pazienti.
    La scelta di utilizzare quindi i "guanti in Nitrile" è proprio in virtù della volontà di ridurre al minimo le possibilità di rischio allergie ai nostri pazienti.
    Gli allergeni più presenti nello studio odontoiatrico vedono al primo posto il LATTICE, al secondo l'ANESTETICO, ed a seguire conservanti e solfiti. Il giorno del primo incontro, durante l'anamnesi viene comunque sempre chiesto in una anamnesi apporfondita lo storico in tal senso, eventuali incidenti di percorso, allergie e intolleranze.
    ( Clicca sul titolo per conitnuare a leggere l'articolo )

  • Nuovo trattamento per denti sensibili

    Sono sempre di più le persone che accusano sensibilità ai "colletti" dei denti con fastidiose reazioni al caldo ed al freddo. Una insopportabile sensazione che spesso può diventare un problema importante che ci potrebbe impedire di avere una normale vita di relazione. Oltre a questo bisogna sapere che normalmente la sensibilità non regredisce spontaneamente, ma anzi peggiora velocemente.
    Allora cosa fare? La prima cosa è rivolgersi al proprio medico dentista e verificare insieme il motivo di tale sensibilità: abrasioni?, si sono esposti i "colletti" degli elementi dentari?, si è ritirata la gengiva per un uso scorretto dello spazzolino?, una frattura accidentale?, o abbiamo abusato di dentifrici abrasivi  non utilizzandoli come da indicazioni ma... ogni giorno della settimana? Sono molti i motivi che possono far accusare una forte iper-sensibilità dentinale, e sono altrettanti i rimedi che il vostro dentista può mettere in atto per donarvi di nuovo la gioia di degustare un gelato o un thè caldo. ....(LEGGI TUTTO cliccando sul titolo)

  • Sedazione cosciente dal dentista: addio alla paura e al fastidio per la presa dell'impronta per sempre

    Sono davvero molte le persone che si recano dal dentista con una certa apprensione, o con una grande preoccupazione per la "presa dell'impronta"; questo pensiero spesso riesce a far posticipare importanti visite di controllo, o appuntamenti per curare al meglio la salute della nostra bocca.
    A volte sono paure che "vengono da lontano", esperienza non positive da piccoli, o semplicemente...che non sappiamo spiegarci.
    Da oltre 160 anni esiste un metodo oramai più che sicuro che permette di superare la tensione e la paura del medico dentista: la sedazione cosciente.
    Una breve somministrazione di protossido di azoto, unitamente all'ossigeno che permette al paziente di entrare in uno stato di totale rilassamento-cosciente, scordandosi della paura del medico dentista, della poltrona, del rumore del trapano, di paure antiche e....inibisce completamente il senso di fastidio provocato dall'impronta.
    Negli Stati Uniti oramai è una prassi consolidata presente quasi in ogni seduta, anche e sopratutto con i bambini poco colalboranti.
    Possaimo definirlo un "valore aggiunto" della nuova medicina, una rapida e veloce soluzione per accedere alle cure dentistiche rimanendo coscienti ma...totalmente rilassati.
    Vienici a trovare per un incontro informativo e per renderti conto che è molto più facile di quello che si possa pensare: via la paura del dentista!

    Per maggiori informazioni e per prendere un appuntamento....(LEGGI TUTTO CLICCANDO SUL TITOLO)